LME49830 - Pagina 9 Smalls14
Chi è online?
In totale ci sono 4 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Guarda la lista completa

Statistiche
Abbiamo 610 membri registratiL'ultimo utente registrato è enrico maggiI nostri utenti hanno pubblicato un totale di 5788 messaggiin 601 argomenti
Migliori postatori
1208 Messaggi - 35%
660 Messaggi - 19%
294 Messaggi - 8%
270 Messaggi - 8%
257 Messaggi - 7%
250 Messaggi - 7%
200 Messaggi - 6%
184 Messaggi - 5%
84 Messaggi - 2%
83 Messaggi - 2%

Condividi
Andare in basso
Fabrizio
Fabrizio
Membro
Membro
Data d'iscrizione : 20.05.15
Località : monza
Occupazione/Hobby : termotecnico
Impianto : 30anni minimo

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Dom 24 Mag - 19:11
grazie caleb
vorrei inviare una foto ancora in fase di lavorazione ma diavolo non riesco, bisogna inserirla chiacciando il pulsante 'hosting di una immagine'?
Fabrizio
Fabrizio
Membro
Membro
Data d'iscrizione : 20.05.15
Località : monza
Occupazione/Hobby : termotecnico
Impianto : 30anni minimo

LME49830 - Pagina 9 Empty condensatori

il Mar 26 Mag - 23:23
22000uF 63V KEMET PEH169MT5220QB2 comprati su ebay 9.50 euro cad.1 cosa ne pensate?
si po fa?
Caleb
Caleb
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600
http://www.hifi4all.ithttps://www.facebook.com/hifi4all.it

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Mer 27 Mag - 0:03
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:22000uF 63V KEMET PEH169MT5220QB2 comprati su ebay 9.50 euro cad.1 cosa ne pensate?
si po fa?
I migliori che potevi acquistare ok 2

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Caleb
Caleb
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600
http://www.hifi4all.ithttps://www.facebook.com/hifi4all.it

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Dom 7 Giu - 21:09
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]: salve gente
guardando lo schema di alimentazione   vedo che lo zero sono due, ma in realta' e' uno.
quindi da uno ne devo ricavare due?
oggi in fiera a novedrate ne ho trovato uno a 30 euro toroide da 30  0   30  piu'  63  0  63
300va qundi volevo usare il 63  0  63 il problema e' ho acquistato de condensatori da 63v lo posso abbinare o e' meglio usare 30  0 30.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]: a riciaoo
sulla scheda va messo anche un diodo zener da 5v nela lista componenti non lo vedo.
grazie.
fabrizio

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Caleb
Caleb
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600
http://www.hifi4all.ithttps://www.facebook.com/hifi4all.it

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Dom 7 Giu - 21:11
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] non "devi" aprire un "nuovo" 3d per proseguire un argomento già aperto. Continua a scrivere sulle stesso 3D. Per adesso ti sposto le risposte sul 3D apposito. Questo vale anche per la scheda di alimentazione. Grazie thanks

Continua a scrivere qui sotto cliccando su "rispondi" LOL 2

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Fabrizio
Fabrizio
Membro
Membro
Data d'iscrizione : 20.05.15
Località : monza
Occupazione/Hobby : termotecnico
Impianto : 30anni minimo

LME49830 - Pagina 9 Empty grazie

il Dom 7 Giu - 21:28
grazie Alessandro ok 2 saluto
Caleb
Caleb
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600
http://www.hifi4all.ithttps://www.facebook.com/hifi4all.it

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Dom 7 Giu - 21:38
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:grazie Alessandro ok 2 saluto

Figurati [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] non c'è problema ok 2
Te l'ho sottolineato solo perchè altrimenti si fa confusione con gli argomenti già aperti. Grazie a te thanks

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 2:57
Caleb Lost ha scritto:@Fabrizio: salve gente
guardando lo schema di alimentazione   vedo che lo zero sono due, ma in realta' e' uno.
quindi da uno ne devo ricavare due?
oggi in fiera a novedrate ne ho trovato uno a 30 euro toroide da 30  0   30  piu'  63  0  63
300va qundi volevo usare il 63  0  63 il problema e' ho acquistato de condensatori da 63v lo posso abbinare o e' meglio usare 30  0 30.
....................................

63Vac raddrizzati diventano più di 80Vdc, non puoi usare condensatori da 63V.
Anche se il trasformatore è da 300VA totale devi capire quanti Amperè può dare il secondario che userai.
cesarev
cesarev
Membro classe d'argento
Membro classe d'argento
Data d'iscrizione : 03.02.15
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : libero pensatore/pensionato
Impianto : qualcosina in classe T diffusori autocostruiti

LME49830 - Pagina 9 Empty continua

il Lun 8 Giu - 9:35
sonic63 ha scritto:

63Vac raddrizzati diventano più di 80Vdc, non puoi usare condensatori da 63V.
Anche se il trasformatore è da 300VA totale devi capire quanti Amperè può dare il secondario che userai.
Ciao Ciro,
secondo te se usa il sec da 30-0-30 quindi raddrizzati sono circa 40Vdc
che dividento 300VA/40= 7,5 dovrebbero bastargli ???
e così potrebbe usare i cap da 63V; poi se è più grosso ...... va meglio OK
però non so quanti Watt possa erogare. Si diceva che con 45Vdc potesse
arrivare a 120-150W, ma non si spiegava di quanti Ampere avesse bisogno.


buona.............................. sole3

______________
............................. :  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  : ............................... Cesare
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 11:12
@cesarev ha scritto:
sonic63 ha scritto:

63Vac raddrizzati diventano più di 80Vdc, non puoi usare condensatori da 63V.
Anche se il trasformatore è da 300VA totale devi capire quanti Amperè può dare il secondario che userai.
Ciao Ciro,
secondo te se usa il sec da 30-0-30 quindi raddrizzati sono circa 40Vdc
che dividento 300VA/40= 7,5 dovrebbero bastargli ???
e così potrebbe usare i cap da 63V; poi se è più grosso ...... va meglio OK
però non so quanti Watt possa erogare. Si diceva che con 45Vdc potesse
arrivare a 120-150W, ma non si spiegava di quanti Ampere avesse bisogno.


buona.............................. sole3

<<dividento 300VA/40= 7,5 >> non puoi fare il calcolo in questo modo.
Se il secondario a 30-0-30 è per (per es.) da 1 Amp. non puoi prelevarne 7.
Dipende dalla sezione del filo.
Se chiedi troppo la tensione scende tantissimo, il filo si scalda finchè poi il trasformatore va in corto.
E' pur vero che l'assorbimento di un'ampli non è continuo quindi(ma questo dipende dal volume d'ascolto, dal tipo di musica e dall'impedenza dei diffusori) il trasformatore non starebbe sempre sotto sforzo, ma comunque se il secondario è dimensionato per una corrente bassa l'impedenza d'uscita del trasformatore sarebbe troppo alta, la tensione molto variabile, e proprio quando il segnale richiede più tensione(e corrente) l'alimentatore si siede malamente.
saluto
cesarev
cesarev
Membro classe d'argento
Membro classe d'argento
Data d'iscrizione : 03.02.15
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : libero pensatore/pensionato
Impianto : qualcosina in classe T diffusori autocostruiti

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 12:33
sonic63 ha scritto:

<> non puoi fare il calcolo in questo modo.
Se il secondario a 30-0-30 è per (per es.) da 1 Amp. non puoi prelevarne 7.
Dipende dalla sezione del filo.
Se chiedi troppo la tensione scende tantissimo, il filo si scalda finchè poi il trasformatore va in corto.
E' pur vero che l'assorbimento di un'ampli non è continuo quindi(ma questo dipende dal volume d'ascolto, dal tipo di musica e dall'impedenza dei diffusori) il trasformatore non starebbe sempre sotto sforzo, ma comunque se il secondario è dimensionato per una corrente bassa l'impedenza d'uscita del trasformatore sarebbe troppo alta, la tensione molto variabile, e proprio quando il segnale richiede più tensione(e corrente) l'alimentatore si siede malamente.
saluto


aaaaahhhhh.............. Ciro
una lezione  studio ogni sei mesi per me è già troppa, comunque scherzi a parte, grazie molte del contributo.; sono stato un pochino disattento, va bene, la prossima volta .......prometto...che
Però a 30-0-30 (ampere permettendo) potremmo già utilizzare i cap a 63V,
ora resta da stabilre quanti amper eroga questo trasformatore e quanti ne "ciuccia"
l'amplificatore.
Può andare...........??????????

______________
............................. :  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]  : ............................... Cesare
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 13:00
@cesarev ha scritto:
sonic63 ha scritto:

<<dividento 300VA/40= 7,5 >> non puoi fare il calcolo in questo modo.
Se il secondario a 30-0-30 è per (per es.) da 1 Amp. non puoi prelevarne 7.
Dipende dalla sezione del filo.
Se chiedi troppo la tensione scende tantissimo, il filo si scalda finchè poi il trasformatore va in corto.
E' pur vero che l'assorbimento di un'ampli non è continuo quindi(ma questo dipende dal volume d'ascolto, dal tipo di musica e dall'impedenza dei diffusori) il trasformatore non starebbe sempre sotto sforzo, ma comunque se il secondario è dimensionato per una corrente bassa l'impedenza d'uscita del trasformatore sarebbe troppo alta, la tensione molto variabile, e proprio quando il segnale richiede più tensione(e corrente) l'alimentatore si siede malamente.
saluto


aaaaahhhhh.............. Ciro
una lezione  studio ogni sei mesi per me è già troppa, comunque scherzi a parte, grazie molte del contributo.; sono stato un pochino disattento, va bene, la prossima volta .......prometto...che
Però a 30-0-30 (ampere permettendo) potremmo già utilizzare i cap a 63V,
ora resta da stabilre quanti amper eroga questo trasformatore e quanti ne "ciuccia"
l'amplificatore.
Può andare...........??????????

Lezione? Ci mancherebbe altro solo qualche indicazione per fare le cose con un pò più di cognizione. Comunque calcolare gli Amperè erogabili da un secondario di un trasformatore a più secondari nel modo che hai usato tu è una cosa che fanno molti.
Adesso ti faccio un'altra osservazione su questo: <<quanti ne "ciuccia"
l'amplificatore.>>
, non è l'amplificatore che stabilisce quanti Amperè servono, ma il carico(diffusore) in base a tensione ai morsetti della altoparlante e impedenza.
L'ampli deve solo essere capace di erogarli(cercando di mantenere il più possibile la tensione d'uscita costante).
E naturalmente l'alimentatore deve essere in grado di darglieli(cercando di mantenere il più possibile la tensione d'uscita costante)
Se le due condizioni tra parentesi non vengono soddisfatte....sorriso sarcastico sorriso sarcastico
marcusk
marcusk
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 06.03.15
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : elettronica
Impianto : autocostruiti

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 13:44
Non c'è errore. Se il trasformatore è da 300VA e ha un secondario 30-0-30, abbiamo 60v.
300/60=5A.
Poi non so se vuoi stravolgere la legge di ohm saluto
marcusk
marcusk
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 06.03.15
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : elettronica
Impianto : autocostruiti

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 14:19
Come fai i calcoli? Ti dice che il trasformatore è da 300vac e ha un secondario da 30-0-30 e tu gli vai a dire che assorbe 1A. Che il filo scalda. Quello che chiami filo del secondario sarà stato dimensionato per sopportare 5A e sicuramente anche oltre. Chi fa i trasformatori conosce il proprio lavoro. Al contrario tu mi sembra che vai un pò a vuoto. L'elettronica non è una partita a poker e non puoi andare a fortuna.
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 14:27
@marcusk ha scritto:Non c'è errore. Se il trasformatore è da 300VA e ha un secondario 30-0-30, abbiamo 60v.
300/60=5A.
Poi  non so se vuoi stravolgere la legge di ohm saluto

Che cavolo c'entra la legge di Ohm?
Lo sai come si dimensiona e costruisce un trasformatore?
Se hai un trasformatore che è dimensionato per poter erogare 100VA e gli fai un solo secondario allora dimensioni il secondario per un'erogazione di 10Amp., ma se fai due secondari da ognuno potrai sempre prelevare 10Amp?
Secondo la legge di Ohm che citi...certamente no. E allora i secondari vengono dimensionati in base alla corrente che bisogna prelevare, fermo restando il limite massimo totale di 10Amp.
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 14:35
@marcusk ha scritto:Come fai i calcoli? Ti dice che il trasformatore è da 300vac e ha un secondario da 30-0-30 e tu gli vai a dire che assorbe 1A. Che il filo scalda. Quello che chiami filo del secondario sarà stato dimensionato per sopportare 5A e sicuramente anche oltre. Chi fa i trasformatori conosce il proprio lavoro. Al contrario tu mi sembra che vai un pò a vuoto. L'elettronica non è una partita a poker e non puoi andare a fortuna.

Forse non hai letto con attenzione.
Il trasformatore di cui si parla ha due secondari, il mio riferimento ad 1 Amp. era solo un'esempio, e l'ho anche indicato tra parentesi.
Chi ti dice che quel secondario è dimensionato per sopportare 5Amp. e oltre? cos'haio una palla magica?
Chi fà i trasformatori a livello industriale certamente conosce il proprio lavoro, ma con il costo a cui è arrivato il rame è difficile che ne usino più del necessario.
Proprio perchè l'elettronica non è una partita a poker ho fatto presente quanto sopra.
A proposito io ho una bobinatrice e i trasformatori me li costruisco da me.
marcusk
marcusk
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 06.03.15
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : elettronica
Impianto : autocostruiti

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 14:46
sonic63 ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Come fai i calcoli? Ti dice che il trasformatore è da 300vac e ha un secondario da 30-0-30 e tu gli vai a dire che assorbe 1A. Che il filo scalda. Quello che chiami filo del secondario sarà stato dimensionato per sopportare 5A e sicuramente anche oltre. Chi fa i trasformatori conosce il proprio lavoro. Al contrario tu mi sembra che vai un pò a vuoto. L'elettronica non è una partita a poker e non puoi andare a fortuna.

Forse non hai letto con attenzione.
Il trasformatore di cui si parla ha due secondari, il mio riferimento ad 1 Amp. era solo un'esempio, e l'ho anche indicato tra parentesi.
Chi ti dice che quel secondario è dimensionato per sopportare 5Amp. e oltre? cos'haio una palla magica?
Chi fà i trasformatori a livello industriale certamente conosce il proprio lavoro, ma con il costo a cui è arrivato il rame è difficile che ne usino più del necessario.
Proprio perchè l'elettronica non è una partita a poker ho fatto presente quanto sopra.
A proposito io ho una bobinatrice e i trasformatori me li costruisco da me.

Te lo ha detto dicendo che il trasformatore è da 300VA. Sei tu che non leggi con attenzione! Hai due valori fissi, 300 voltampere e un secondario da 30-0-30 ma se ti rimane più semplice puoi fare finta di avere due secondari da 0-30, è la stessa cosa.
In totale sul secondario hai 60vac. Questi sono calcoli da primo anno di elettronica, ma ho l'impressione che hai voglia di stravolgerli. Per trovare gli ampere totali basta fare 300VA/60vdc=5A. Puoi dire quello che vuoi ma quel trasformatore potrà erogare un massimo di 5A e basta un cavo da 1millimetro.
Tutto il resto che hai scritto non lo condivido. Il rame che costa tanto, ma che stai dicendo? Non devi portarti a casa una lastra di rame!
La legge di ohm c'entra su tutto quando di parla di elettronica.
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 15:38
@marcusk ha scritto:
sonic63 ha scritto:
@marcusk ha scritto:Come fai i calcoli? Ti dice che il trasformatore è da 300vac e ha un secondario da 30-0-30 e tu gli vai a dire che assorbe 1A. Che il filo scalda. Quello che chiami filo del secondario sarà stato dimensionato per sopportare 5A e sicuramente anche oltre. Chi fa i trasformatori conosce il proprio lavoro. Al contrario tu mi sembra che vai un pò a vuoto. L'elettronica non è una partita a poker e non puoi andare a fortuna.

Forse non hai letto con attenzione.
Il trasformatore di cui si parla ha due secondari, il mio riferimento ad 1 Amp. era solo un'esempio, e l'ho anche indicato tra parentesi.
Chi ti dice che quel secondario è dimensionato per sopportare 5Amp. e oltre? cos'haio una palla magica?
Chi fà i trasformatori a livello industriale certamente conosce il proprio lavoro, ma con il costo a cui è arrivato il rame è difficile che ne usino più del necessario.
Proprio perchè l'elettronica non è una partita a poker ho fatto presente quanto sopra.
A proposito io ho una bobinatrice e i trasformatori me li costruisco da me.

Te lo ha detto dicendo che il trasformatore è da 300VA. Sei tu che non leggi con attenzione! Hai due valori fissi, 300 voltampere e un secondario da 30-0-30 ma se ti rimane più semplice puoi fare finta di avere due secondari da 0-30, è la stessa cosa.
In totale sul secondario hai 60vac. Questi sono calcoli da primo anno di elettronica, ma ho l'impressione che hai voglia di stravolgerli. Per trovare gli ampere totali basta fare 300VA/60vdc=5A. Puoi dire quello che vuoi ma quel trasformatore potrà erogare un massimo di 5A e basta un cavo da 1millimetro.
Tutto il resto che hai scritto non lo condivido. Il rame che costa tanto, ma che stai dicendo? Non devi portarti a casa una lastra di rame!
La legge di ohm c'entra su tutto quando di parla di elettronica.


1) Fabrizio(pag.14(è la pagina prima di questa, non 10 pagine fà) post n°9) : <<oggi in fiera a novedrate ne ho trovato uno a 30 euro toroide da 30  0   30  piu'  63  0  63
300va qundi volevo usare il 63  0  63 il problema e' ho acquistato de condensatori da 63v lo posso abbinare o e' meglio usare 30  0 30.>>
Questo è il trasformatore di cui si sta parlando.
2) quel trasformatore può dare 300VA  TOTALI, cioè vanno suddivisi tra i due secondari secondo la necessità e nessun costruttore dimensiona il rame più di quanto necessario per n+1 motivi che probabilmente tu, che non hai mai calcolato e avvolto un trasformatore, non conosci.
2) un trasformatore con cavo da 1mm per 5Amp. è un trasformatore di cacca.
3) che minchia c'entrano le lastre di rame e quello che devo portarmi a casa?
Il rame ha un costo molto alto(tant'è che lo rubano dalle linea ad alta tensione rischiando la pelle) e un'azienda che costruisce centinaia se non migliaia di trasformatori al giorno per essere competitiva nel prezzo non può permettersi di sprecare neanche un grammo di rame .
E anzi portano l'induzione e gli Amp/mmquadrato a valori molto alti e ti posso assicurare che la differenza tra un buon trasformatore e un trasformatore economico si sente.

4)Oggi sono paziente e ti faccio un'altro esempio sperando che tu riesca a capire(però, per piacere, leggi bene e con attenzione):
Se si fà un trasformatore per un'ampli integrato con due secondari, uno per lo stadio finale e uno per lo stadio di pilotaggio si faranno mai che possano sopportare la stessa richiesta di corrente? Certamente no.
Se si decide di fare un secondario a 35V 5Amp. per lo stadio finale e uno da 45V 100mA per lo stadio pre, la potenza totale del trasformatore è 180VA ma i secondari non si  dimensionano  tutti e due per la stessa corrente, ma per la corrente che serve a 35V e per quella che serve a 45V.
E se tu quel trasformatore lo trovi surplus su una bancarella e sopra c'è scritto che è 180VA tu pensi di poter prelevare 4 Amp. dal secondario a 45V ? Tu dici di si? Complimenti e buona fortuna.

E con questo chiudo, perchè ho di meglio da fare che cercare ad oltranza di farti capire come stanno le cose.
marcusk
marcusk
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 06.03.15
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : elettronica
Impianto : autocostruiti

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 15:51
Se i secondari sono due è palese quello che hai scritto. Se il secondario è UNO non ci vuole Edison per sapere quanti ampere massimi ha quel trasformatore.
Caleb
Caleb
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600
http://www.hifi4all.ithttps://www.facebook.com/hifi4all.it

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 15:56
Vi invito solo ad essere pacati nei toni. Grazie thanks

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] puoi esprimere le tue idee senza attaccare. Sonic63 non è l'ultimo arrivato. Leggo che anche tu sei appassionato di elettronica.
Forse ti sei perso qualcosa per strada Marcusk. Insisti su un secondario mentre quel trasformatore ne ha due di secondari. Rileggi tutto con calma thanks

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 16:03
@marcusk ha scritto:Se i secondari sono due è palese quello che hai scritto. Se il secondario è UNO non ci vuole Edison per sapere quanti ampere massimi ha quel trasformatore.

lascia perdere sei ridicolo. facevi bene a leggere prima di scrivere che stavo dicendo sciocchezze e l"la legge di Ohm" e "il primo anno di scuola" e bla bla, bla bla!!!
piuttosto che continuare a scrivere che ero io che non avevo letto e che io "andavo a vuoto" e "l'elettronica non è una partita a poker" facevi bene a leggere tu quello che era stato scritto.
E adesso invece che dire "hai ragione, non avevo letto la descrizione del trasformatore" tiri in ballo Edison e che "è palese" (e meno male che è palese!!) e metti UNO in maiuscolo.
Davvero ridicolo.
Stammi bene
marcusk
marcusk
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 06.03.15
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : elettronica
Impianto : autocostruiti

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 16:43
sonic63 ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Se i secondari sono due è palese quello che hai scritto. Se il secondario è UNO non ci vuole Edison per sapere quanti ampere massimi ha quel trasformatore.

lascia perdere sei ridicolo. facevi bene a leggere prima di scrivere che stavo dicendo sciocchezze e  l"la legge di Ohm" e "il primo anno di scuola" e bla bla, bla bla!!!
piuttosto che continuare a scrivere che ero io che non avevo letto e che io "andavo a vuoto" e "l'elettronica non è una partita a poker" facevi bene a leggere tu quello che era stato scritto.
E adesso invece che dire "hai ragione, non avevo letto la descrizione del trasformatore" tiri in ballo Edison e che "è palese" (e meno male che è palese!!) e metti UNO in maiuscolo.
Davvero ridicolo.
Stammi bene

Ridicolo ci chiami qualcun altro maleducato. Continuo a pensare che non sai neanche quello che scrivi. Posso solo immaginare come fai i trasformatori con la bobinatrice. Con l'alluminio tanto il rame costa troppo.
Anche se i secondari sono due è facile sapere quanto assorbe uno e l'altro ma forse ti manca qualche strumento tecnico e pratico per saperlo. Studia la legge di ohm e vedrai che forse diventi bravo saluto
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 16:52
@marcusk ha scritto:
sonic63 ha scritto:
@marcusk ha scritto:Se i secondari sono due è palese quello che hai scritto. Se il secondario è UNO non ci vuole Edison per sapere quanti ampere massimi ha quel trasformatore.

lascia perdere sei ridicolo. facevi bene a leggere prima di scrivere che stavo dicendo sciocchezze e  l"la legge di Ohm" e "il primo anno di scuola" e bla bla, bla bla!!!
piuttosto che continuare a scrivere che ero io che non avevo letto e che io "andavo a vuoto" e "l'elettronica non è una partita a poker" facevi bene a leggere tu quello che era stato scritto.
E adesso invece che dire "hai ragione, non avevo letto la descrizione del trasformatore" tiri in ballo Edison e che "è palese" (e meno male che è palese!!) e metti UNO in maiuscolo.
Davvero ridicolo.
Stammi bene

Ridicolo ci chiami qualcun altro maleducato. Continuo a pensare che non sai neanche quello che scrivi. Posso solo immaginare come fai i trasformatori con la bobinatrice. Con l'alluminio tanto il rame costa troppo.
Anche se i secondari sono due è facile sapere quanto assorbe uno e l'altro ma forse ti manca qualche strumento tecnico e pratico per saperlo. Studia la legge di ohm e vedrai che forse diventi bravo saluto

Bah...uno che scrive : <<Anche se i secondari sono due è facile sapere quanto assorbe uno e l'altro>> come se fossero i secondari ad assorbire corrente dimostra una competenza tecnica direttamente proporzionale al suo senso del ridicolo...zero in entrambi i casi.
Continua così che vai proprio bene. sorriso sarcastico sorriso sarcastico sorriso sarcastico
marcusk
marcusk
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 06.03.15
Località : Rieti
Occupazione/Hobby : elettronica
Impianto : autocostruiti

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 17:13
sonic63 ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
sonic63 ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Se i secondari sono due è palese quello che hai scritto. Se il secondario è UNO non ci vuole Edison per sapere quanti ampere massimi ha quel trasformatore.

lascia perdere sei ridicolo. facevi bene a leggere prima di scrivere che stavo dicendo sciocchezze e  l"la legge di Ohm" e "il primo anno di scuola" e bla bla, bla bla!!!
piuttosto che continuare a scrivere che ero io che non avevo letto e che io "andavo a vuoto" e "l'elettronica non è una partita a poker" facevi bene a leggere tu quello che era stato scritto.
E adesso invece che dire "hai ragione, non avevo letto la descrizione del trasformatore" tiri in ballo Edison e che "è palese" (e meno male che è palese!!) e metti UNO in maiuscolo.
Davvero ridicolo.
Stammi bene

Ridicolo ci chiami qualcun altro maleducato. Continuo a pensare che non sai neanche quello che scrivi. Posso solo immaginare come fai i trasformatori con la bobinatrice. Con l'alluminio tanto il rame costa troppo.
Anche se i secondari sono due è facile sapere quanto assorbe uno e l'altro ma forse ti manca qualche strumento tecnico e pratico per saperlo. Studia la legge di ohm e vedrai che forse diventi bravo saluto

Bah...uno che scrive : <<Anche se i secondari sono due è facile sapere quanto assorbe uno e l'altro>>  come se fossero i secondari ad assorbire corrente  dimostra una  competenza tecnica direttamente proporzionale al suo senso del ridicolo...zero in entrambi i casi.
Continua così che vai proprio bene. sorriso sarcastico sorriso sarcastico sorriso sarcastico

Napoli on the road o ci fai o ci sei. Vuoi girarti la frittatina solo perchè stai scrivendo un mucchio di scemenze. Senza i secondari dove passa la corrente? Vuoi fare il colto da due soldi senza dare nessuna spiegazione tecnica. Infatti non hai spiegato come sapere quanta corrente passa sui due secondari. Non lo sai? Stavolta non te lo dico.
Il classico esperto da 2cent. che bazzica nei forum che scrive solo per fare il colto e non ha mai aperto un libro di elettronica.
Poi ti ripeto, ridicolo vai a dirlo a qualcun altro che sei chiaramente maleducato dalla nascita.
avatar
Ospite
Ospite

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

il Lun 8 Giu - 17:28
@marcusk ha scritto:
sonic63 ha scritto:
@marcusk ha scritto:
sonic63 ha scritto:
@marcusk ha scritto:Se i secondari sono due è palese quello che hai scritto. Se il secondario è UNO non ci vuole Edison per sapere quanti ampere massimi ha quel trasformatore.

lascia perdere sei ridicolo. facevi bene a leggere prima di scrivere che stavo dicendo sciocchezze e  l"la legge di Ohm" e "il primo anno di scuola" e bla bla, bla bla!!!
piuttosto che continuare a scrivere che ero io che non avevo letto e che io "andavo a vuoto" e "l'elettronica non è una partita a poker" facevi bene a leggere tu quello che era stato scritto.
E adesso invece che dire "hai ragione, non avevo letto la descrizione del trasformatore" tiri in ballo Edison e che "è palese" (e meno male che è palese!!) e metti UNO in maiuscolo.
Davvero ridicolo.
Stammi bene

Ridicolo ci chiami qualcun altro maleducato. Continuo a pensare che non sai neanche quello che scrivi. Posso solo immaginare come fai i trasformatori con la bobinatrice. Con l'alluminio tanto il rame costa troppo.
Anche se i secondari sono due è facile sapere quanto assorbe uno e l'altro ma forse ti manca qualche strumento tecnico e pratico per saperlo. Studia la legge di ohm e vedrai che forse diventi bravo saluto

Bah...uno che scrive : <<Anche se i secondari sono due è facile sapere quanto assorbe uno e l'altro>>  come se fossero i secondari ad assorbire corrente  dimostra una  competenza tecnica direttamente proporzionale al suo senso del ridicolo...zero in entrambi i casi.
Continua così che vai proprio bene. sorriso sarcastico sorriso sarcastico sorriso sarcastico

Napoli on the road o ci fai o ci sei. Vuoi girarti la frittatina solo perchè stai scrivendo un mucchio di scemenze. Senza i secondari dove passa la corrente? Vuoi fare il colto da due soldi senza dare nessuna spiegazione tecnica. Infatti non hai spiegato come sapere quanta corrente passa sui due secondari. Non lo sai? Stavolta non te lo dico.
Il classico esperto da 2cent. che bazzica nei forum che scrive solo per fare il colto e non ha mai aperto un libro di elettronica.
Poi ti ripeto, ridicolo vai a dirlo a qualcun altro che sei chiaramente maleducato dalla nascita.

Oddio ....davvero non mi spiegherai come quantificare la corrente che può erogare ogni secondario. quoto quoto Cattivone che non sei altro, mi fai piangere e con te non ci gioco più.per favore per favore E ora? Senza le tue spiegazioni, come farò a trascorrere il tempo in allegria? Sei così simpatico e divertente ed hai tanto, tanto, tanto, ma davvero tanto da insegnare.
Vabbè ...cercherò di farmene una ragione.
Contenuto sponsorizzato

LME49830 - Pagina 9 Empty Re: LME49830

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum