Ultimi argomenti
Chi è online?
In totale ci sono 11 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 11 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 65 il Ven 6 Apr - 17:22
Statistiche
Abbiamo 599 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Lodovico

I nostri membri hanno inviato un totale di 5791 messaggi in 598 argomenti

whathifi 2016 awards

Andare in basso

whathifi 2016 awards

Messaggio  rferrinid il Mar 18 Ott - 9:48

Sono usciti i vincitori 2016 della nota rivista di hifi Inglese .
Nel reparto best stereo amplifiers nessuna novità , hanno confermato i vincitori dello scorso anno , così come nel reparto dac.
Novità interessanti invece nel settore 'best stereo speakers' dove ritorna alla grande Dynaudio con le EMIT 20 , che sembrano (sembrano) le sorellone del modello DM2/7 ma che invece propongone novità interessanti e miglioramenti , tipici del marchio danese e le Xeo 2 come best active speakers , campo in cui Dynaudio da tempo sta facendo passi da gigante.
Oltre a Dynaudio ritorna sugli scudi anche Mission , con le LX2 (migliore stereo budget speakers) mentre le immortali Monitor audio bx2 , ormai alla seconda release , restano ancorate al loro posto nella categoria best stereo speakers di fascia media.
Come confermato dai critici della rivista , ormai l'hifi di Whathifi è più indirizzato verso prodotti consumer (recensioni più accurate nel comparto tv/smartphone e ht) segno che il nostro hobby è più relegato ad una nicchia di utenti dove la fa da padrone più il portafoglio che il coraggio di andare a cercare prodotti veramente interessanti (mi chiedo come si fa a proporre Onkyo A-9010 come best budget streo amplifier per due anni di seguito, ma forse è anche il caso di andare a sentirlo , sarà meglio del Marantz PM6005/6006?).
Stessa cosa per quanto riguarda il settore cuffie dove ho rivisto le AKG K550 (belle , molto di design , ma decisamente superate tecnicamente)e niente altro se non la seconda generazione delle T1 di casa Beyerdynamic.
Non parliamo poi dei dac...che tristezza, come già detto sopra.
Crisi del reparto cd confermata , con solo due prodotti recensiti , segno che lo streaming via Spotify e la liquida sono ormai realtà più che evidente.
Reparto turntable , che dire ? Anche qui mi sarei aspetato più coraggio...invece vengono confermati i soliti Rega , l'ottimo Clearaudio Concept tra i giradischi top e il new entri audio technica a trazione diretta at-LP5 (USB) che sicuramente spodesterà l' AT-120 che ricopiava il look del technics di 40 anni fa.
Tirando le somme , se volete farvi un impianto stereo e siete alle prime armi , decisamente whathifi vi dà una mano, forse anche qualcosina di più...al contrario se siete alla ricerca di un serio upgrade , meglio leggere le nostre pagine , magari trovate un consiglio veramente affordable e coraggioso !
Ora sparatemi pure !
Un abbraccio

______________
Roberto
avatar
rferrinid
Vice Amministratore
Vice Amministratore

Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 54
Località : Roma
Occupazione/Hobby : papà musicofilo
Gatto
Impianto : rega brio-r,Dynaudio DM 2/7 , Marantz cd6004 ,Teac T-H300 MKIII, Alessandro MS1 , Beyerdynamic DT990 PRO , Akg K550, Koss Porta PRO, Docet 10/D

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum