Chi è online?
In totale ci sono 6 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 6 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Guarda la lista completa

Statistiche
Abbiamo 607 membri registratiL'ultimo utente registrato è loungeI nostri membri hanno inviato un totale di 5785 messaggiin 598 argomenti
Migliori postatori
1205 Messaggi - 35%
660 Messaggi - 19%
294 Messaggi - 8%
270 Messaggi - 8%
257 Messaggi - 7%
250 Messaggi - 7%
200 Messaggi - 6%
184 Messaggi - 5%
84 Messaggi - 2%
83 Messaggi - 2%

Condividi
Andare in basso
lorcar
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 27.09.15
Località : milano
Occupazione/Hobby : lavorolavorolavoro
Impianto : Amp: Cambridge CXA 80 + CD (meccanica): Cambridge CXC + Diffusori: Focal Electra 1007 BE

scelta finale: chario/focal (sonus???)

il Dom 4 Ott - 0:30
oggi giornata direi quasi decisiva in termini di ascolto. PEr ampli/cd avrei deciso Cambridge CXA80 + CXC.

Mi ero portato dietro un mio cd (Debussy/La Mer/Karayan/Berliner).

Le Totem Mite che mi erano tanto piaciute, col mio cd hanno emesso un suono piccolo compresso chiuso. Con un cd di musica "moderna", registrato meglio e con meno strumenti, hanno riprodotto quel suono più arioso e dettagliato che mi aveva colpito prima volta che le avevo ascoltate. Comunque escluse.
Kef R200: pessime, suono chiuso.
Focal Aria 905: ottime, io prenderei in ogni caso le sorelle più grandi, le 906. Suono aperto e naturale.
Focal Electra 1007 BE: queste non dovevano neanche essere ascoltate, altra categoria, ma sono ex demo, 300 euro in più delle 906. L'altra categoria si sente tutta.
Chario Lynx: anche qui, alti livelli. Prezzo delle Totem Mite, ma nettamente un altro livello, con qualunque genere di musica. Che energia, che bassi, che chiarezza.
Elac bs 403: di sicuro una gran suonare, ma decisamente non mi ha convinto. Completamente diversa dalla Chario.
Sonus Faber Venere 1.5: io ero andato a sentire le 2.0, ma non c'erano. Queste sono più vicine alle CHario che alle Elac. Ottime, davvero. I bassi sono nettamente inferiori alle Chario. Quando sono state provate l'una contro l'altra con musica "moderna" cioè di quelle che suonano bene quasi ovunque, le Sonus hanno mostrato meno bassi e meno "energia", non so come spiegarlo diversamente. Le Chario ci hanno fatto saltare dalla sedia, colpito, coinvolto, mentre le Sonus faber avevano un suono più "tranquillo". E comunque a detta del commesso le Venere erano "ciuccia energia", poichè doveva spingere la manipola del volume oltre la metà.

Quindi in ballottaggio ci sono le due Focal e le Chario. Le Focal Electra però costano di più, e non posso scegliere il colore (io vorrei tutto nero), ma sono probabilmente le migliori.

consigli? avete avuto modo di confrontare Chario Lynx e FOcal Aria 906?
grazie!
avatar
Caleb
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600
http://www.hifi4all.ithttps://www.facebook.com/hifi4all.it

Re: scelta finale: chario/focal (sonus???)

il Dom 4 Ott - 7:58
Guarda io ho le Focal 906 e sono diffusori eccellente ma se mi dici che con 300€ puoi prendere le Electra (anche se ex demo) io non avrei dubbi nel prenderle. Sono quasi un diffusore definitivo. Meglio che fai un piccolo sacrificio economico adesso per poi ritrovarti l'eccellenza. ok 2

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum