DSD VS PCM Smalls14
Chi è online?
In totale ci sono 0 utenti online: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Guarda la lista completa

Statistiche
Abbiamo 610 membri registratiL'ultimo utente registrato è enrico maggiI nostri utenti hanno pubblicato un totale di 5788 messaggiin 601 argomenti
Migliori postatori
1208 Messaggi - 35%
660 Messaggi - 19%
294 Messaggi - 8%
270 Messaggi - 8%
257 Messaggi - 7%
250 Messaggi - 7%
200 Messaggi - 6%
184 Messaggi - 5%
84 Messaggi - 2%
83 Messaggi - 2%

Condividi
Andare in basso
Caleb
Caleb
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600
http://www.hifi4all.ithttps://www.facebook.com/hifi4all.it

DSD VS PCM Empty DSD VS PCM

il Lun 9 Mar - 22:07
In quesi mesi ho avuto modo di fare dei confronti tra file [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] nativi e files in HD (24/96 - 24/192).
Le prove sono state eseguite e perpetrate con gli stessi brani/album sia su Foobar che su JRiver.
La mia è una conclusione dettata da parametri soggetivi, in quanto non supportata da misure evidenti, e come tali rimangono strettamente personali. A farla da padrone è stato il mio apparato uditivo. Posto che riesco ancora a sentire molto bene, ritengo che tra i due formati non ci sia nessuna differenza. Sarebbe interessante leggere qualche vostro riscontro in merito all vostra esperienza. ok 2


Ultima modifica di Camael il Dom 16 Ago - 0:54, modificato 1 volta

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
lorenz
lorenz
Membro
Membro
Data d'iscrizione : 25.02.15
Località : Genova
Occupazione/Hobby : musica, informatica, film
Impianto : Jriver, Shiit Grugnir, Rega Elicit R - Proac D18

DSD VS PCM Empty Re: DSD VS PCM

il Mar 10 Mar - 18:03
Caleb Lost ha scritto:In quesi mesi ho avuto modo di fare dei confronti tra file [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] nativi e files in HD (24/96 - 24/192).
Le prove sono state eseguite e perpetrate con gli stessi brani/album sia su Foobar che su JRiver.
La mia è una conclusione dettata da parametri soggetivi, in quanto non supportata da misure evidenti, e come tali rimangono strettamente personali. A farla da padrone è stato il mio apparato uditivo. Posto che riesco ancora a sentire molto bene, ritengo che tra i due formati non ci sia nessuna differenza. Sarebbe interessante leggere qualche vostro riscontro in merito all vostra esperienza. ok 2

Sono d'accordo. Le stesse prove le ho fatte anche io e non ho sentito differenze. A parte Bob, il mio cane, che si guardava intorno smarrito LOL 1
avatar
Ospite
Ospite

DSD VS PCM Empty Re: DSD VS PCM

il Mer 11 Mar - 0:18
Ci sono tante considerazioni.

Prima di tutto li hai sentiti nativi con un dac DSD o convertiti in PCM dall'algoritmo di turno?

Poi che DSD erano? Molti SACD sono master PCM convertiti in DSD e quindi nulla di nativo.

Da quello che so non si possono modificare in tempo reale i DSD come i PCM e quindi per fare un DSD con i fiocchi bisogna registrare l'evento reale in DSD, convertirlo in analogico e modificarlo in tale dominio per poi ricampionarlo in DSD... ma quanti, etichette audiofile (e in genere con pessima musica) a parte, lo faranno?

A prescindere delle differenze io temo che il tutto sia solo una trovata del marketing per vendere nuovi dac
Caleb
Caleb
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 13.11.13
Località : Roma
Impianto : HTPC, JLSounds I2SoverUSB con oscillatori FOX, DAC Doppio AK4495SEQ, EamLab 302/Adcom GFA 555, Focal Aria 906, Grado 325i, Sennheiser HD600
http://www.hifi4all.ithttps://www.facebook.com/hifi4all.it

DSD VS PCM Empty Re: DSD VS PCM

il Mer 11 Mar - 0:53
Dottor Arden ha scritto:Ci sono tante considerazioni.

Prima di tutto li hai sentiti nativi con un dac DSD o convertiti in PCM dall'algoritmo di turno?

Poi che DSD erano? Molti SACD sono master PCM convertiti in DSD e quindi nulla di nativo.

Da quello che so non si possono modificare in tempo reale i DSD come i PCM e quindi per fare un DSD con i fiocchi bisogna registrare l'evento reale in DSD, convertirlo in analogico e modificarlo in tale dominio per poi ricampionarlo in DSD... ma quanti, etichette audiofile (e in genere con pessima musica) a parte, lo faranno?

A prescindere delle differenze io temo che il tutto sia solo una trovata del marketing per vendere nuovi dac

Non credo sia questo il punto. Chè per contro potrei dirti: quanti file in HD "veri" ci sono in giro?
Se acquistiamo file DSD e files HD da fonti sicure il confronto "dovrebbe" essere paritario.
Se invece i files in questione sono scaricati da "fonti pirata", non abbiamo nessuna certezza; convertiti o meno.
Oltretutto il mio confronto non è stato fatto solo su "pochi" file, ma su almeno 5 album di sicura autenticità. JRiver i DSD me li leggeva ed agganciava come nativi.
Sull'ultima tua frase mi trovi in pieno accordo ok 2

______________
Alessandro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Contenuto sponsorizzato

DSD VS PCM Empty Re: DSD VS PCM

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum